Notizie

Festa del Santo dal sapore mariano

Sant’Antonio ci vuole “come Maria”. Questo è il titolo scelto per il suo messaggio alla città di Padova dal nuovo Rettore della Basilica del Santo padre Oliviero Svanera. La Madonna è molto presente nella vita del frate portoghese e più presente di lui contando le immagini all'interno della mura. Quest'anno ricorrono anche due centenari importanti legati a Fatima e ad un altro frate francescano, San Massimiliano Kolbe.

Udienza generale del Papa: la catechesi integrale

Grazie ad uno specifico accordo sottoscritto con Radio Vaticana, vi possiamo proporre ogni mercoledì la registrazione integrale della catechesi di Papa Francesco all'Udienza Generale. In differita alle 11.10 e in replica alle 18.35

Cantieri di carità e giustizia

Cantieri di carità e giustizia è il progetto annunciato dal vescovo Claudio in occasione della festa di S. Antonio (13 giugno 2016) e avviato dalla Diocesi di Padova in collaborazione con la Fondazione Emanuela Zancan onlus. Un progetto in tre tappe (passato-presente-futuro) che mira a sviluppare pratiche condivise a “corrispettivo sociale” per individuare forme di contrasto alla povertà che vedano i poveri stessi protagonisti. In onda il mercoledì alle 7.10, 12.07 e 17.07

"Incontro" inno del sinodo dei giovani

Sulla scia di Enzo Jannacci o Mimmo Locasciulli, medici di professione e musicisti per passione, anche Antonio Ambrosin racchiude in sé queste due caratteristiche. Lui, studente del terzo anno di Medicina, è l’autore di musica e testo di “Incontro” l’inno ufficiale del Sinodo dei giovani.


Prossimo tuo

Nuove povertà, emergenze, azioni e progetti di intervento, ma anche sensibilizzazione e formazione. Di questo si occupa la rubrica "Prossimo tuo" in collaborazione con la Caritas in onda il martedì alle 7.10, 12.10 e 17.10.

Nella 34^ puntata l'esperienza del direttore don Luca Facco nelle zone terremotate di Norcia gemellate con le diocesi del Triveneto.

Ascolta qui sotto la nuova puntata (disponibile il martedì dalle 7.20) e l'archivio di quelle precedenti.

Il Quadrifoglio. Consumo critico, agricoltura, ambiente, energie rinnovabili

Nella 32^ puntata del Quadrifoglio è ospite Stefano Sanson, consulente tecnico della cooperativa La Fiorita di Cesiomaggiore e insegnante all'istituto "Agrario A. Della Lucia" di Feltre.

In onda martedì 6 maggio alle 11.10 e 18.35.

Consumo critico, agricoltura, ambiente, energie rinnovabili: quattro elementi per la nostra vita. "Il Quadrifoglio" è una rubrica a cura di Emanuele Cenghiaro in collaborazione con A.R.G.A.V., Associazione Giornalisti Agroambientali di Veneto e Trentino Alto Adige

Ascolta qui sotto la nuova puntata (disponibile dalle 11.40) e l'archivio di quelle precedenti.

I giorni della Chiesa - Eventi e incontri

Il programma serale “I giorni della chiesa – eventi e incontri” ha proposto in differita alcuni appuntamenti ospitati, organizzati e svolti nel territorio diocesano nel corso dell'anno pastorale.

 

SOStare in famiglia, buone pratiche in campo

In occasione della terza giornata regionale veneta contro il maltrattamento e la violenza sui minori e la giornata internazionale della famiglia, l'Associazione Papa Giovanni XXIII ha promosso "SOStare in famiglia" un convegno di formazione sui nuovi sistemi di servizi che vengono offerti dal territorio.

Contro l'indifferenza i premi alla bontà

Sono l’attaccante di serie A del Chievo Calcio Riccardo Meggiorni e l’Amministrazione e i dipendenti della Ditta Brenta Pmc di Molvena i vincitori della Categoria Adulti della 43esima edizione del Premio della Bontà Sant’Antonio di Padova, che verrà assegnato a Padova, il cui tema prende quest’anno spunto dalle luminose parole di Papa Francesco: “Il virus dell’indifferenza ci fa chiudere occhi e cuore di fronte ai bisogni di chi ci sta accanto”. Gli appuntamenti sono sabato 20 maggio alle ore 20.30 all’Auditorium Pollini di Padova, aperto alla cittadinanza con ingresso gratuito; e un momento “religioso” che si svolgerà domenica 21 maggio alle ore 11.00 nella Basilica di Sant’Antonio

Vigorovea in sosta per i 200 anni della chiesa

L’identità di ogni paese e città è molto spesso riferita ad un edificio, un monumento o più facilmente ad una chiesa e al suo campanile. E’ così anche a Vigorovea, frazione del comune di S. Angelo di Piove, parrocchia di circa 1900 abitanti, che quest’anno festeggia i 200 anni della chiesa parrocchiale, dedicata a San Giacomo.

 

“La chiesa – racconta il parroco don Fernando Comi - fu costruita nell’arco di 13 anni in stile neoclassico, con l’abside a sud, anziché ad est come quella preesistente, in modo che l’ingresso principale fosse rivolto sulla provinciale Padova-Piove di Sacco.

Condividi contenuti