Notizie

Le nuove rotte del verde. Arte, natura e web

“Le nuove rotte del verde. Arte, natura e web”: con questo ambizioso titolo AICG (Associazione Italiana Garden Center) lancia il suo quinto Convegno nazionale, uno degli appuntamenti più attesi del settore, che si terrà a Venezia Mestre il 17 e il 18 gennaio 2017, presso l’NH Laguna Palace.
L’obiettivo è infatti quello di fornire ai partecipanti (non solo soci AICG, perché l’evento è aperto a tutti) stimoli e idee per lo sviluppo della propria azienda e la nascita di idee creative attraverso il racconto e il confronto con alcune eccellenze imprenditoriali, non solo quelle “verdi”.

Ne parliamo con Silvano Girelli, presidente di AICG.

Riparte il corso "Una fede a colori" al Museo diocesano

Riparte il corso “Una fede a colori” al Museo Diocesano di Padov, proposto assieme all’Ufficio diocesano per l’annuncio e la catechesi attraverso l'"Equipe di arte e catechesi" Il corso “Una fede a colori”, che si svolgerà tra febbraio e marzo di quest’anno, intende approfondire alcune competenze per costruire percorsi, laboratori e proposte di incontri con l’arte, facendo sperimentare direttamente ai partecipanti le potenzialità delle espressioni artistiche. Le iscrizioni sono aperte dino al 31 gennaio. Ne parliamo con don Giorgio Bezze.

A Camposampiero una scuola per leader

Prende avvio il 4 e 5 febbraio la nuova proposta promossa dalla casa di spiritualità dei Santuari Antoniani di Camposampiero. Una Scuola di “Formazione e spiritualità per leader di oggi... e di domani”, aperta a religiose, religiosi, presbiteri, laiche o laici che ricoprono o ricopriranno in un prossimo futuro incarichi di responsabilità. Ne parliamo con Tiziana Merletti Suora Francescana dei Poveri, canonista, componente dell'équipe di coordinamento. Per informazioni e iscrizioni entro il 20 gennaio clicca qui.

Domenica 15 la 103^ Giornata del migrante e del rifugiato

Vulnerabili e senza voce: così Papa Francesco definisce i migranti minorenni nel suo messaggio per la 103^ Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato che si celebra in tutto il mondo questa domenica 15 gennaio. Sono loro la parte più debole e meno protetta della quota di persone che ogni giorni migrtano da una parte all'altra del mondo. Le situazioni problematiche ci sono - dice don Elia Ferro, delegato diocesano per le migrazioni - e non vanno sottovalutate, ma il fenomeno migratorio va visto nel suo complesso, in entrambe le direzioni (in entrata e in uscita dall'Italia, ad esempio), tenendo conto del contesto complessivo e anche di tutte le situazioni positive di pacifica convivenza.

Codevigo, presepe vivente col pensiero ai terremotati

L'Unità Pastorale di Codevigo ha proposto per il terzo anno il presepe vivente, con l'allestimento di un vero e proprio villaggio, 150 figuranti e un lavoro di preparazione che parte già nel cuore dell'estate.

Bene e male nell'incontro tra religioni

Giovedì 12 gennaio 2017 si apre nella sede della Facoltà (via del Seminario 7 a Padova, ore 17). il ciclo di conferenze Dove va la morale? Bene e male nell’incontro tra le religioni, promosso da Facoltà teologica del Triveneto e Fondazione Lanza. Ne parliamo col prof. Simone Morandini.

Faccia a faccia col teatro di strada

Nell'ambito del programma di “SBARADAM!Pro”, laboratorio sul Teatro di Strada, Auló Teatro promuove “Faccia a faccia”, una giornata a porte aperte con ospiti d'eccezione tutta dedicata al dialogo sull’Arte di Strada.
L’appuntamento è per sabato 14 gennaio 2017 a partire dalle 9.30 presso il Tempio della Pace a Padova e si rivolge a tutti coloro che vogliono sapere di più sull’Arte di Strada, ascoltando la parola di esperti e protagonisti.
A raccontare e a fornire la propria testimonianza, nel corso della mattinata, ci saranno Manuela Frontoni, regista di Auló Teatro (nostra ospite telefonica) e Alessandro Serena, professore dell’Università di Milano e presidente dell’associazione Circo e dintorni.

"Patire la fame" nel Presepe di Segusino, 30^ edizione

Tra le pendici della pedemontana trevigiana e bellunese, da 30 anni la comunità di Segusino propone il Presepe artistico: ogni anno un tema da sviluppare nell'ambientazione della ex casa del cappellano e salendo per i borghi alla scoperta di altri allestimenti. Ascolta qui sotto l'intervista a Carlo Stramare o leggi l'articolo su "La Difesa del popolo"

Veneto Banca e Popolare Vicenza, arrivano le offerte di rimborso

Due numeri (15 e 9) e due mesi tempo per chiudere un capitolo e tentare di iniziarne un altro. Dovranno farci i conti entro il 15 marzo 75.000 azionisti di Veneto Banca e 94.000 di Banca Popolare Vicenza. I due istituti, avviati verso la fusione nel corso del 2017, hanno fissato la quota di indennizzo forfettario (altrimenti definito “offerta di transazione”) per restituire in parte minima il valore delle azioni vendute negli ultimi 10 anni solari a partire dal 1° gennaio 2007.

A Roncajette presepe vivente coi veri profughi

Il 1 e 6 gennaio 2017 si svolge a Roncajette la quattordicesima edizione del presepe vivente. Tra le novità di quest’anno, anche la collaborazione e la presenza di alcuni dei profughi del progetto Sprar accolti nel Comune. Continua a leggere sulla Difesa del popolo o ascolta qui sotto l'intervista al vicepresidente del Circolo Noi Emanuele Alibardi

Condividi contenuti