crisi

Lavoro tra luci e ombre

Cala la domanda interna, va bene l’export, diminuiscono del 30% le crisi aziendali. Scende anche la richiesta di Cassa Integrazione (-25%), ma aumenta la disoccupazione: impennata (+535%) di dichiarazioni dei redditi senza sostituto d’imposta.

Lavoro, norme più semplici spingono le assunzioni

Il lavoro non si crea per decreto, ma Jobs Act e Programma Garanzia Giovani sembrano dare una mano n queste settimane almeno al'intenzione di assumere nuovi dipendenti: sono 1500 le aziende del manifatturiero trevigiano che prevedono di farlo nei prossimi 6 mesi. significherebbe un incremento dell'occupazione del 5%.

Segnali di ripresa economica, ma con poca occupazione

Convalescenza lunga, con miglioramento in atto, ma ancora con tante debolezze. L'economia trevigiana sta uscendo con le ossa ancora rotte dalla crisi e lo scenario estero spesso è migliore. E' il quadro tracciato dal 18° Rapporto dell'Osservatorio Economico e Sociale, che si inserisce nel contesto dell'inchiesta Mose. Autorevole ospite dell'inconto è stato il prof.

Oltre la crisi solo con l'innovazione (e una testa nuova)

Presentata al Sant’Artemio l’indagine “Oltre la crisi. Traiettorie e sfide per imprese trevigiane” commissionata dall’Osservatorio Economico e Sociale – che vede tra i soci la Provincia di Treviso e la Camera di Commercio di Treviso - e realizzata da SWG.

Pochi segni +, occupazione ferma e stipendi in calo

Crisi, la Marca trevigiana è sempre più in difficoltà: il numero di contribuenti che ha redditi inferiori ai 7.500 euro lordi quest’anno è aumentato dell’8% rispetto all’anno scorso. E’ uno dei dati diffusi dalla Cisl Belluno Treviso nel corso della conferenza stampa di fine anno.

Amico lavoro, nuovi sportelli di sostegno alle persone

Arriva anche nelle province di Treviso e Belluno il progetto “Amico Lavoro”, nuovo servizio per il ricollocamento professionale avviato dalle Federazioni della Fai e della Filca Cisl.

Chi non lavora... perde competenze

Quanto si è perso negli ultimi cinque anni in termini di occupazione, di competenze perse, di territorio abbandonato e da riqualificare? Una lettura dei dati la propone la Cgil di Treviso che ha analizzato le perdite di posti d lavoro negli ultimi 5 anni: soffrono in particolare il metalmeccanico e il settore del legno.

Strani piani: i tempi dell'impresa e il senso della vita

I tempi dell'impresa e il senso della vita: due dimensioni che prima della crisi non sembravano poter andare a braccetto e che invece donne e giovani artigiani trevigiani provano a coniugare. Tra ottobre e novembre sono in programma alcuni incontri formativi e di scambio di esperienze, con la presenza anche di alcuni sacerdoti

2013: partenza in salita per il commercio

Anche peggio del previsto: il 1° trimestre 2013 segna forti percentuali negative tra commercianti e consumatori trevigiani, come conferma il
monitoraggio dell’Osservatorio di Confcommercio.

Cassa Integrazione: dati pessimi a Treviso, Venezia e Vicenza

Nel giorno della manifestazione sindacale unitaria per chiedere il rifinanziamento della Cassa Integrazione in deroga, sono pessime le notizie riguardanti la Cig di marzo in tutto il Veneto che in valori assoluti è stata la Regione che ha visto il maggior numero di ore di Cig in deroga richieste (oltre 6 milioni di ore).

Condividi contenuti