Dal 9 gennaio il nuovo BluMattino

Versione stampabileVersione PDF

Il 2017 porta alcune novità nella programmazione di BluRadioVeneto: la prima parte di BluMattino condotta da Mirco Cavallin dalle 6 alle 9 da lunedì a sabato propone ancora più informazione e approfondimenti, con uno sguardo ampio alla comunità diocesana e alla realtà del mondo dell'Italia. Il programma sarà realzziato in stretta collaborazione con "La Difesa del popolo"

In apertura lo sguardo al meteo e ad alcuni avvenimenti rilevanti accaduti nella data della trasmissione; di seguito lo sguardo si allarga "Al di là della notizia" con la redazione di Radio Vaticana, spazio di commenti e notizie di 25 minuti dal martedì al sabato. Il lunedì questo primo spazio è sostituito da "Atlante", storie di confine e crisi dimenticate dai notiziari quotidiani (a cura di Giorgia Bresciani).

Alle 6.30 viena nticipata la rubrica "Prima di tutto" col commento al Vangelo del giorno, curata a rotazione da un sacerdote collaboratore delle diverse radio del circuito InBlu.

Alle 6.35 la rubrica "...in tre minuti", già presente nel palinsesto , con la presentazione giorno per giorno di un'opera lirica, un libro, un film, una canzone, un quadro, un tema tecnologico.

Alle 6.45 spazio ad un'intervista di approfondimento su temi di attualità regionale (società, economia, politica, cultura, ambiente).
 

Dopo il notiziario nazionale delle 7.00 si apre la nuova finestra diocesana con: il notiziario "I giorni della chiesa", rubriche o interviste realizzate in collaborazione con gli Uffici pastorali, approfondimenti e voci dai servizi de "La Difesa del popolo", prima del collegamento con la S. Messa delle 7.30 dalla Cattedrarle di Padova.

Il consueto Giornale radio internazionale della Radio Vaticana alle 8.00 precede l'ultima parte di BluMattino dedicata alla rassegna stampa dei quotidiani veneti, con particolare spazio riservato a commenti ed editoriali; negli ultimi 10 minuti  interviene in diretta il direttore Gugliemo Frezza per un'opinione  sui fatti principali e condurci nel lavoro di preparazione del nuovo numero della Difesa.

Per BluRadioVeneto: 
Mirco Cavallin