DOMENICA APRE IL PASSANTE DI MESTRE

Versione stampabileVersione PDF

Limitazioni sull'autostrada in previsione dell'apertura del passante di Mestre. Lo svincolo di Quarto d'Altino sarà chiuso dalle 21 del 4 febbraio. L'intervento è propedeutico all'apertura del Passante di Mestre che, per quanto riguarda il tratto di A4 gestito da Autovie Venete, comprende anche lo spostamento della barriera di Venezia Est.

L'attuale casello, posizionato all'altezza di Roncade, infatti, verrà chiuso e sostituito da quello nuovo, realizzato in comune di Mogliano sul nuovo svincolo per Quarto d'Altino e situato circa 7 km più avanti, in direzione Venezia. Dalle ore 6 del 7 febbraio alle 14 dell'8 (giorno di apertura al traffico del Passante), saranno chiusi al traffico i tratti San Donà-Noventa e svincolo per l'aeroporto (di competenza Autovie Venete) e tra Padova Est e Mirano-Dolo (di competenza della Concessionaria Venezia-Padova). La Concessionaria invita gli automobilisti a non mettersi in viaggio se non è strettamente necessario e suggerisce, prima di partire, di informarsi sul sito di Autovie Venete www.autovie.it, telefonando a 0432-925.111 o 040 318.911 Intanto stamattina siglato un accordo in Provincia a Treviso tra Comuni di Treviso, Preganziol, Dosson, Casale, Cav e commissione Speciale per Passante. Gli obiettivi: a) L’istituzione di un “Comitato di monitoraggio” composto da un rappresentante per ogni soggetto firmatario dell’accordo, che avrà il compito di monitorare il traffico indotto dall’apertura del nuovo casello autostradale di Preganziol - il traffico in entrata e uscita dal casello, e le eventuali variazioni di traffico che si potranno determinare sulla viabilità ordinaria della rete provinciale ed in particolare dei Comuni firmatari del presente Accordo. Il Comitato, in caso di criticità, potrà disporre la chiusura del casello. b) Il completamento entro maggio 2009 dei lavori alla nuova barriera autostradale di Venezia nord lungo la A27. Si prevede, quindi, lo spostamento di circa 800 m a sud (verso Mestre) rispetto la sede attuale della barriera A27, per consentire il collegamento all’interno del sistema autostradale. c) La realizzazione entro il prossimo mese di agosto 2009 di una bretella che unisca la tangenziale liberalizzata di Mestre e Mogliano Veneto (Via Cortellazzo- SP 64 “Zermanesa”). d) Il bando d’appalto entro i mesi di Febbraio – Marzo 2009 per i lavori della bretella di collegamento tra via Schiavonia di Preganziol e SP 67 che unisce Treviso-Lughignao-Casale sul Sile. e) La realizzazione del nuovo Terraglio Est, opera complementare al Passante autostradale di Mestre, anche per stralci funzionali, con la realizzazione prioritaria del collegamento di via delle Industrie al sistema autostradale - Casello di Preganziol.

Per BluRadioVeneto: 
Elena Mattiuzzo