Le notizie e l'informazione

"Incontro" inno del sinodo dei giovani

Sulla scia di Enzo Jannacci o Mimmo Locasciulli, medici di professione e musicisti per passione, anche Antonio Ambrosin racchiude in sé queste due caratteristiche. Lui, studente del terzo anno di Medicina, è l’autore di musica e testo di “Incontro” l’inno ufficiale del Sinodo dei giovani.


Prossimo tuo

Nuove povertà, emergenze, azioni e progetti di intervento, ma anche sensibilizzazione e formazione. Di questo si occupa la rubrica "Prossimo tuo" in collaborazione con la Caritas in onda il martedì alle 7.10, 12.10 e 17.10.

Nella 34^ puntata l'esperienza del direttore don Luca Facco nelle zone terremotate di Norcia gemellate con le diocesi del Triveneto.

Ascolta qui sotto la nuova puntata (disponibile il martedì dalle 7.20) e l'archivio di quelle precedenti.

Il Quadrifoglio. Consumo critico, agricoltura, ambiente, energie rinnovabili

Nella 32^ puntata del Quadrifoglio è ospite Stefano Sanson, consulente tecnico della cooperativa La Fiorita di Cesiomaggiore e insegnante all'istituto "Agrario A. Della Lucia" di Feltre.

In onda martedì 6 maggio alle 11.10 e 18.35.

Consumo critico, agricoltura, ambiente, energie rinnovabili: quattro elementi per la nostra vita. "Il Quadrifoglio" è una rubrica a cura di Emanuele Cenghiaro in collaborazione con A.R.G.A.V., Associazione Giornalisti Agroambientali di Veneto e Trentino Alto Adige

Ascolta qui sotto la nuova puntata (disponibile dalle 11.40) e l'archivio di quelle precedenti.

I giorni della Chiesa - Eventi e incontri

Il programma serale “I giorni della chiesa – eventi e incontri” ha proposto in differita alcuni appuntamenti ospitati, organizzati e svolti nel territorio diocesano nel corso dell'anno pastorale.

 

SOStare in famiglia, buone pratiche in campo

In occasione della terza giornata regionale veneta contro il maltrattamento e la violenza sui minori e la giornata internazionale della famiglia, l'Associazione Papa Giovanni XXIII ha promosso "SOStare in famiglia" un convegno di formazione sui nuovi sistemi di servizi che vengono offerti dal territorio.

Contro l'indifferenza i premi alla bontà

Sono l’attaccante di serie A del Chievo Calcio Riccardo Meggiorni e l’Amministrazione e i dipendenti della Ditta Brenta Pmc di Molvena i vincitori della Categoria Adulti della 43esima edizione del Premio della Bontà Sant’Antonio di Padova, che verrà assegnato a Padova, il cui tema prende quest’anno spunto dalle luminose parole di Papa Francesco: “Il virus dell’indifferenza ci fa chiudere occhi e cuore di fronte ai bisogni di chi ci sta accanto”. Gli appuntamenti sono sabato 20 maggio alle ore 20.30 all’Auditorium Pollini di Padova, aperto alla cittadinanza con ingresso gratuito; e un momento “religioso” che si svolgerà domenica 21 maggio alle ore 11.00 nella Basilica di Sant’Antonio

Vigorovea in sosta per i 200 anni della chiesa

L’identità di ogni paese e città è molto spesso riferita ad un edificio, un monumento o più facilmente ad una chiesa e al suo campanile. E’ così anche a Vigorovea, frazione del comune di S. Angelo di Piove, parrocchia di circa 1900 abitanti, che quest’anno festeggia i 200 anni della chiesa parrocchiale, dedicata a San Giacomo.

 

“La chiesa – racconta il parroco don Fernando Comi - fu costruita nell’arco di 13 anni in stile neoclassico, con l’abside a sud, anziché ad est come quella preesistente, in modo che l’ingresso principale fosse rivolto sulla provinciale Padova-Piove di Sacco.

Muson in cammino per unire natura e cultura

E’ un cammino di scoperta quello che venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 maggio ha coinvolto una comunità di cittadini, operatori culturali ed artisti, portandoli a riflettere sui luoghi di appartenenza per ampliare lo sguardo e cogliere il ruolo del fiume custode di valenze storiche, naturali, ambientali ed architettoniche, tracciando un nuovo percorso rurale e urbano veneto. E' stato anche un cammino di incontro, che ha sancito la convergenza tra due reti e due progetti culturali regionali: Centorizzonti Paesi&Paesaggi, che coinvolge 17 Comuni trevigiani e bellunesi, e A>Utopie, di cui fanno parte 14 soggetti tra Riviera del Brenta e il Miranese. Ne parliamo con Renzo Niero, presidente di Echidna (associazione promotrice di Centorizzonti).

Armi e bagagli. Migrazioni e diritto al futuro

"Ci si muove. Camminando o altro. Partendo. Verso una meta non sempre nota. Si arriva, anche se non sempre. Si riparte, non sempre. Si resta. Si vive il presente sognando il futuro. Questo accade tante volte nella vita o una sola: quella in cui viene voglia di andare. Questo accade a molti di noi o può accadere. È una storia che ci accomuna, da sempre. La storia dell’umanità è una storia fatta di andate e di ritorni, discontinua nel tempo e nello spazio, comunque una storia di spostamenti".  Il testo qui riportato è l'introduzione al dossier sul tema "migrazioni e diritto al futuro" curato da Sara Bin e dallo staff della World Social Agenda di Fondazione Fontana Onlus. Nel biennio 2015/2017 la WSA ha affrontato due tematiche globali sui cui la scuola stessa ha sollecitato una riflessione: guerra (2015-2016) e migrazioni (a.s. 2016-2017). A questo secondo tema è dedicato l'inserto di 8 pagine della Difesa del popolo di domenica 14 maggio.

La pace soffia da Padova coi giovani del mondo

“È possibile cambiare il mondo malgrado tutto e contro tante convinzioni. Nulla è impossibile. Con semplicità”. Sono parole del capo dello Stato Sergio Mattarella in occasione della presentazione della presentazione al Quirinale del 5° appuntamento mondiale “giovani della pace” ospitato a Padova in questa seconda domenica di maggio e organizzato dal Sermig di Torino sul tema “L’odio non ci fermerà, ripartiamo dall’amore”.