Le notizie e l'informazione

Da Mestrino a Norcia fra i terremotati

Sono state vacanze di Natale davvero alternative per un gruppo di educatori e animatori della parrocchia di Mestrino: in 15 guidati dal cappellano don Roberto Frigo hanno passato 4 giorni nelle zone terremotate di Norcia. Ne parliamo con lui e due dei partecipanti, Greta e Giacomo.

Luterani in cammino verso la riconciliazione

Da più di 50 anni Abano Terme nella vecchia chiesa di San Giuseppe ospita il culto della comunità cristiana luterana. Proprio qui si sono aperte le celebrazioni padovane della Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani, che quest'anno propone riflessioni arrivate proprio dalla Germania, dove 500 anni fa Lutero diede vita all Riforma nella Chiesa. Ne parliamo col pastore Bernd Prigge.

Ho voglia di vivere. Recital giovane a Bastia

“Ho voglia di vivere” è il titolo del recital che sarà proposto nella sala parrocchiale di Bastia di Rovolon sabato 21 alle 20.45. L’esperienza sta coinvolgendo da diversi mesi il gruppo giovanissimi dell’Unità Pastorale. Ne parliamo con Luca Montemezzo e don Claudio Zuin.

In preghiera verso la riconciliazione

«L’amore di Cristo ci spinge verso la riconciliazione» (2 Cor 5,14-20) è il versetto biblico filo conduttore della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani 2017 che, come di consueto si svolge dal 18 al 25 gennaio. In Diocesi di Padova una serie di appuntamenti sono organizzati e coordinati, dall’Ufficio diocesano di Pastorale dell’Ecumenismo e del Dialogo in collaborazione con le chiese sorelle: luterana, metodista, ortodossa romena.

Per tutta la settimana si terranno le celebrazioni al Santuario di San Leopoldo, piazzale Santa Croce a Padova e una serie di altri appuntamenti di preghiera e culturali. Il primo spazio di approfondimento ospita don Giovanni Brusegan, delegato diocesano per l'ecumenismo.

"Duc in altum" a Fossò sui temi della Riforma

“Sempre in riforma?” è il titolo dell’edizione 2017 del percorso “Duc in altum. Prendi il largo” promosso dalla cooperativa Arino solidale insieme alle Acli di Cazzago, al Portico di Dolo e alla comunità parrocchiale di San Michele arcangelo di Arino. Sono in programma quattro incontri a partire da venerdì 20 gennaio (alle 20.30 nella sala del centro civico di Fossò). Ne parliamo con Giancarlo Baldan di Arino solidale.

Cittadini e pubblica amministrazione: rapporto poco dignitoso

L'Ucid Padova sta sviluppando il tema della dignità nei suoi incontri mensili. Il prossimo è in programma venerdì 20 nella sala convegni del centro Nazareth della fondazione Oic, in via Nazareth a Padova (inizio alle 21.15).

Le nuove rotte del verde. Arte, natura e web

“Le nuove rotte del verde. Arte, natura e web”: con questo ambizioso titolo AICG (Associazione Italiana Garden Center) lancia il suo quinto Convegno nazionale, uno degli appuntamenti più attesi del settore, che si terrà a Venezia Mestre il 17 e il 18 gennaio 2017, presso l’NH Laguna Palace.
L’obiettivo è infatti quello di fornire ai partecipanti (non solo soci AICG, perché l’evento è aperto a tutti) stimoli e idee per lo sviluppo della propria azienda e la nascita di idee creative attraverso il racconto e il confronto con alcune eccellenze imprenditoriali, non solo quelle “verdi”.

Ne parliamo con Silvano Girelli, presidente di AICG.

Riparte il corso "Una fede a colori" al Museo diocesano

Riparte il corso “Una fede a colori” al Museo Diocesano di Padov, proposto assieme all’Ufficio diocesano per l’annuncio e la catechesi attraverso l'"Equipe di arte e catechesi" Il corso “Una fede a colori”, che si svolgerà tra febbraio e marzo di quest’anno, intende approfondire alcune competenze per costruire percorsi, laboratori e proposte di incontri con l’arte, facendo sperimentare direttamente ai partecipanti le potenzialità delle espressioni artistiche. Le iscrizioni sono aperte dino al 31 gennaio. Ne parliamo con don Giorgio Bezze.

A Camposampiero una scuola per leader

Prende avvio il 4 e 5 febbraio la nuova proposta promossa dalla casa di spiritualità dei Santuari Antoniani di Camposampiero. Una Scuola di “Formazione e spiritualità per leader di oggi... e di domani”, aperta a religiose, religiosi, presbiteri, laiche o laici che ricoprono o ricopriranno in un prossimo futuro incarichi di responsabilità. Ne parliamo con Tiziana Merletti Suora Francescana dei Poveri, canonista, componente dell'équipe di coordinamento. Per informazioni e iscrizioni entro il 20 gennaio clicca qui.

Domenica 15 la 103^ Giornata del migrante e del rifugiato

Vulnerabili e senza voce: così Papa Francesco definisce i migranti minorenni nel suo messaggio per la 103^ Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato che si celebra in tutto il mondo questa domenica 15 gennaio. Sono loro la parte più debole e meno protetta della quota di persone che ogni giorni migrtano da una parte all'altra del mondo. Le situazioni problematiche ci sono - dice don Elia Ferro, delegato diocesano per le migrazioni - e non vanno sottovalutate, ma il fenomeno migratorio va visto nel suo complesso, in entrambe le direzioni (in entrata e in uscita dall'Italia, ad esempio), tenendo conto del contesto complessivo e anche di tutte le situazioni positive di pacifica convivenza.