Le notizie e l'informazione

Telefono Azzurro anche nelle scuole padovane

Riparte l'8 marzo in provincia di Padova il Progetto Scuola di Telefono Azzurro provinciale di Padova: due laboratori su "Uso consapevole di Internet" e sul bullismo legato alla campagna nazionale "Noi non stiamo zitti" Sono una settantina i volontari che operano dalla sede di Montà. Paola Satore di Telechiara ne ha incontrati alcuni: RENZO BETTIN, referente Eventi, IRENE BONINI e VALTER SALVATO, volontari, STEFANIA VELINI, segreteria, MARIANNA MARTINI, referente Progetto Scuola
I numeri di Telefono Azzurro sono i seguenti:
19696 linea gratuita per bambini e adolescenti
114 emergenza infanzia
116000 linea bambini e adolescenti scomparsi
CHAT per ragazzi con meno di 16 anni sul sito www.azzurro.it

Le Diocesi da sfogliare

Ogni settimana i titoli e gli argomenti principali nella pagine dei 9 settimanali diocesani del Veneto: Amico del popolo (Belluno-Feltre), Azione (Vittorio Veneto), Difesa del popolo (Padova), Gente Veneta (Venezia), Nuova Scintilla (Chioggia), Settimana (Adria-Rovigo), Verona fedele (Verona), Vita del popolo (Treviso), Voce dei Berici (Vicenza).

Casa Elisabetta per senza dimora, non solo assistenza

Non più solo un dormitorio, ma una vera e propria casa, un ampio appartamento da destinare a 14 persone senza dimora della città di Padova. Si inaugura domenica 12 febbraio alle 11.15 Casa Elisabetta, struttura adiacente la parrocchia del Sacro Cuore.

 

“Con questa parrocchia già da tempo stiamo collaborando – spiega il direttore della nuova struttura Nicolò Targhetta – e siamo contenti di poter dare ai tanti bisognosi magari qualche posto in meno rispetto ad un dormitorio tradizionale, ma qualche prospettiva in più. L’accoglienza sarà operativa non solo per i mesi invernali legati al piano di emergenza freddo, ma da ottobre a fine maggio”.

A Bresseo-Treponti "so-stare" in preghiera e ascolto

Normal
0
14

false
false
false

MicrosoftInternetExplorer4

Sostare in ascolto e in preghiera, anche con molto silenzio a disposizione. E’ questa la scelta fatta dalla comunità di Bresseo Treponti per tradurre concretamente la proposta dell’anno pastorale diocesano. La parrocchia (circa 2200 abitanti) è nata una cinquantina di anni fa mettendo insieme gli abitati delle due località e costruendo la chiesa a metà strada; dell’edificio lo scorso autunno si sono ricordati i 25 anni dalla consacrazione. Ne parliamo col parroco don Andrea Segato.

Giornata della Memoria a Vo'

Il Comune di Vo', in collaborazione con l'associazione CreatiVo', organizza la Giornata della Memoria a Villa Contarini Giovanelli Venier, attuale sede municipale, ma i tempi della Seconda Guerra mondiale utilizzata come campo di concentramento. La mattinata del 27 dalle 9.30 avrà la partecipazione di molti studenti. Ne parliamo col Sindaco Vanessa Trevisan

A Romano d'Ezzelino la sagra della Candelora

Dal 26 gennaio al 5 febbraio nella parrocchia di Romano d’Ezzelino c’è la sagra della Candelora, in occasione della festa della Presentazione di Gesù al tempio. Una festa, quella di Romano d’Ezzelino, che propone un programma ricco di appuntamenti di intrattenimento per le famiglie, religiosi e anche di solidarietà. Ne parliamo con Luca Donazzan, uno degli organizzatori.

We are the world... we are UNIPD

"We are The World, We are UniPD" è il primo spettacolo pop on the roll in omaggio alla figura di Michael Jackson, che alla musica dal vivo alle coreografie e ai video associa il pattinaggio artistico e consente al pubblico di rivivere la lunga parabola del grande genio musicale, attraverso i successi intramontabili della sua discografia.

La speranza scartata a Cittadella

Il Coordinamento Pastorale Vicariale di Cttadella, su iniziativa dell’Ufficio Pastorale della Diocesi di Padova, propone alla Comunità cristiana nel periodo il progetto Cittadellascolta. Il tema analizzato sarà “la speranza scartata”; tra gli ospiti Pupi Avati, il Vescovo Claudio, Enrico Letta e Luca Pancalli, presidente del comitato paralimpico nazionale. Ne parliamo con Alberto Raimondo. I dettagli e il programma dettagliato a questo link.

La bellezza del dialogo e del confronto

E' stato don Giulio Osto, docente di teologia alla Facoltà Teologica del Treiveneto, il moderatore del Convegno svoltosi sabato 14 al Convento dei frati Cappuccini di Padova (San Leopoldo) sul tema “Dal conflitto alla comunione. Il cammino del dialogo luterano-cattolico". Nel suo intervento una breve sintesi della mattinata e una riflessione sul tema della riconciliazione tra cristiani.

A Valdastico natura, impresa e turismo per restare

1.350 abitanti, tre frazioni: San Pietro, Forni e Pedescala (in foto). Alcune contrade, come Setteca' o Contrà Sella. Provincia di Vicenza, una manciata di chilometri dal Trentino, a Valdastico non solo c'è chi decide di restare ma qualcuno, come il sindaco Claudio Guglielmi, ci ha perfino trasferito la sua attività. E guarda al futuro con un ragionevole ottimismo. Lo abbiamo intervistato