Le notizie sportive

Ancora Treviso-Fortitudo, stavolta è "solo" campionato

Febbre già alta e tutto esaurito da copione, pur senza i tifosi avversari tenuti fuori dalla Questura: domenica 23 alle 18.00 al PalaVerde di Villorba (diretta integrale su BluRadioVeneto con radiocronaca di Mirco Cavallin) si ritroveranno le avversarie di sempre, col ricordo ancora vivo delle 4 gare di semifinale giocate tra maggio e giugno. De Longhi Treviso - Kontatto Fortitudo Bologna è "la" partita, soprattutto per i tifosi, che la vivono con grande attesa fin dalla pubblicazione del calendario, memori delle 41 sfide di playoff e dei molti trofei vinti e persi in appassionanti finali. La gara è importante per entrambe le squadre, ancora cantieri aperti sul profilo del gioco: la vittoria servirà a restare in scia alle capoliste Jesi e Virtus Bologna. Intanto arrivano buone notizie dall'operazione al ginocchio per De Zardo, atteso di nuovo in campo a primavera.

Padova orgoglioso, Venezia e Bassano nel trio di testa

Nona giornata in Lega Pro. Il Venezia batte con qualche patema il Teramo, mentre il Bassano travolge al Martelli il Mantova: entrambe raggiungono la Sambenedettese al comando della graduatoria. Nel posticipo del lunedì, un Padova orgoglioso e determinato ha la meglio sulla Reggiana. Simone Francescon intervista il tecnico del Padova Oscar Brevi.

Verona al comando, crollo del Cittadella, riscatto del Vicenza

Nona giornata in serie B. Il Cittadella cade sotto i colpi dell'ex Di Carmine a Perugia. Il Verona ne approfitta e, travolgendo in trasferta l'Ascoli, sorpassa i granata al comando della classifica. Il Vicenza di Bisoli conquista i primi tre punti a Pisa.

Treviso al fotofinish batte anche Mantova

Nonostante scarse percentual al tiro (46% da 2, 31% da 3 e 48% ai lberi con 14 errori), Treviso Bsket vince la prima gara in casa della stagione contro Mantova per 74-71. Decisivo ancora una volta Moretti e dall'altra parte notevole la presenza e la classe di Giacchetti arrivato con un contratto a gettone. I commenti a fine gara dell'ex Corbett, di Moretti, Saccaggi e degli allenatori Martellossi e Pillastrini

Gran Bassano, Padova ancora pari ad occhiali, Venezia pari stretto

Ottava giornata in Lega Pro. Il Bassano regola 2-0 la capolista Pordenone, agganciato in testa dal Gubbio. Il Venezia rimonta la Sambenedettese. Il Padova non va oltre il pari a reti bianche a Teramo.

Cittadella stoppato, Verona pari sofferto, Vicenza buon punto

Ottava giornata in serie B. Nell'anticipo, il Frosinone vince 3-2 a Cittadella. I granata rimangono comunque da soli in testa, con un punto di vantaggio sul Verona, bloccato in casa dal Brescia. Il Vicenza del nuovo tecnico Bisoli guadagna un punto con il Cesena. Simone Francescon intervista Ivan Pedrelli del Cittadella.

Pordenone nuovo leader, Padova pari scialbo, Bassano buon punto

Settima giornata in Lega Pro. Reti bianche tra Padova e Mantova dopo un match povero di emozioni. Il Bassano torna con un punto da Modena. Nel big match, il Pordenone supera di misura il Venezia e lo scalza dalla vetta della classifica. Simone Francescon intervista Riccardo Gaiola del Padova.

Cittadella corsaro, Verona travolgente, Vicenza travolto

Settima giornata in serie B. Il Cittadella sbanca anche Trapani e mantiene il primato in solitudine. Il Verona travolge in trasferta la Ternana. Il Vicenza torna con le ossa rotte da Chiavari e Lerda viene esonerato. Al suo posto arriva Pierpaolo Bisoli.

Il Brescia risveglia il Cittadella, Vicenza pari sofferto, Verona di rigore

Sesta giornata in serie B. Il Cittadella scivola malamente in casa con il Brescia di Brocchi. Reti bianche tra Vicenza ed Avellino. Il Verona batte il Frosinone nel posticipo domenicale e sale a -2 dal Cittadella .

Acuto del Padova, Venezia sempre primo, poker del Bassano

Sesta giornata in Lega Pro. Il Venezia regola il Lumezzane e conserva il primo posto in classifica. Il Bassano travolge il Santarcangelo. Il Padova si riscatta vincendo a Gubbio (in foto).