Le notizie sportive

Acuto del Padova, Venezia sempre primo, poker del Bassano

Sesta giornata in Lega Pro. Il Venezia regola il Lumezzane e conserva il primo posto in classifica. Il Bassano travolge il Santarcangelo. Il Padova si riscatta vincendo a Gubbio (in foto).

Treviso Basket 3^ nella Supercoppa

In una deserta Unipol Arena (più giornalisti e accompagnatori che pubblico) la De Longhi Treviso Basket ha battuto nella finalina Mantova per 81-76. Per qucl che vale il 3° posto in un Supercoppa di fine estate, si è trattato comunque di un piccolo passo avanti: buone prove di Perry (23 punti e 12 rimbalzi) e di DeCosey (24 col 59% dalcampo e 6 rimbalzi). Non basta questo ad accontentare Pillastrini, che vuole molta più intensità difensiva, ma almeno dà un po' di fiducia soprattutto al più giovane americano, che è comunque cosciente di dover imparare ancora molto. ORa si torna in palestra, prima dell'esordio in campionato domenica 2 ottobre a Trieste

Treviso si arrende a Scafati dopo due overtime

Una maratona di oltre 2 ore in campo, 50 minuti giocati, tanti errori tipici di inizio stagione, e alla fine chi ha sbagliato meno ha vinto. Finisce 86-85, con Fantoni migliore in campo (26 punti): è ancora Scafati la bestia nera di Treviso, che soffre l'assenza nel gioco degli americani e una scarsa vena difensiva. Molto deluso a fine gara coach Stefano Pillastrini, un po' meno pessimista Matteo Negri. Oggi finalina per il 3° posto alle 16.00 contro Mantova (diretta su BluRadioVeneto). Il trofeo se lo giocheranno Scafati e Fortitudo Bologna

Treviso Basket: in diretta la Final Four di SuperCoppa

Torna il basket in diretta su BluRadioVeneto: venerdì 23 e sabato 24 l'avvio di stagione della A2 con la nuova SuperCoppa di Lega. De Longhi Treviso Basket (miglior squadra della passata regular season), Fortitudo Bologna (finalista dei playoff), Givova Scafati e Dinamica Generale Mantova (rispettivamente vincitrice e finalista della Coppa Italia 2016) si contenderanno questo nuovo trofeo all'Unipol Arena di Casalacchio di Reno. Diretta integrale di Treviso-Scafati venerdì 23 alle 18.30 (rivincita della Final Six di Coppa Italia) e diretta anche della finale di sabato 24 a cui parteciperanno i biancocelesti (ore 16.00 per il 3° posto, ore 19.00 per il titolo).

Paralimpiadi indimenticabili per il Veneto

La Paralimpiade azzurra di Rio de Janeiro si chiude col sorriso della nostra portabandiera Beatrice “Bebe” Vio (1 oro e 1 bronzo nel fioretto), con 39 medaglie (10 ori, 14 argenti e 15 bronzi), un bottino in costante crescita da Atene 2004 (21 podi) e quasi pari all’edizione di Sidney 2000 (41). Più di un quarto delle medaglie ha radici venete, cosa che in molti speravano, anche se non in queste proporzioni.

Di Alex Zanardi e delle sue 3 medaglie si è già detto molto, essendo il personaggio più noto, ma altrettanto valgono i due bronzi di Francesca Porcellato (13 medaglie olimpiche da Seoul 1988), i 2 argenti di Francesco Bettella nel nuoto, il bronzo con record personale per Alvise De Vidi, il bronzo di Michele Ferrarin nel triathlon. 12 giorni di gare indimenticabili e storie esemplari, dove il doping è la voglia di vivere.

Padova beffato, Venezia in testa, Bassano ko

Quarta giornata in Lega Pro. Il Padova, poco brillante, viene acciufato nel recupero dalla Maceratese. Il Venezia espugna Ancona. Il Bassano cede a Lumezzane.

Poker del Cittadella, riscatto Verona, prima vittoria Vicenza

Quarta giornata in serie B. Il Cittadella schianta anche il Novara e conquista la quarta vittoria in quattro giornate. I granata sono sempre capolisti solitari a punteggio pieno e vantano cinque punti di vantaggio sulle seconde. Il Verona si riscatta vincendo 3-1 con l'Avellino. In anticipo il Vicenza espugna Salerno 3-2 e conquista la prima vittoria. Simone Francescon intervista il direttore generale del Cittadella Stefano Marchetti.

Zanardi e Vio oro olimpico, Porcellato di bronzo

Alex Zanardi ha conquistato la medaglia d'oro alle Paralimpiadi di Rio nella cronometro H5, bissando il titolo di Londra 2012. Al termine di una super rimonta ha sconfitto per soli 2″74 l'australiano Stuart Tripp. Poco dopo podio anche Francesca Porcellato che conquista il bronzo. In serata l'atteso trionfo nella scherma di Beatrice "Bebe" Vio.

Padova che scoppola, Venezia all'ultimo respiro, Bassano pari

Quarta giornata in Lega Pro. Il Padova torna con le ossa rotte da Fano. Il Venezia vince nel finale a Parma nel big match della giornata. Il Bassano non va oltre il pari con l'Alto Adige.

Argento olimpico anche per Ferrarin

"Oggi si è concretizzato un sogno!!!! Emozioni indescrivibili. 5 anni di duro lavoro in un ora di gara! Il PIOPPA c'è!! Grazie a tutti!!!" Così scrive sulla sua pagina Facebook Michele Ferrarin, atelta veronese delle Fiamme Oro, dopo la conquista dell'argento nel Triathlon categoria PT2, eguagliato poche ore dopo dal sardo Giovanni Achenza, bronzo nel PT1.