Il Treviso perde il derby e il Venezia torna a meno due

Versione stampabileVersione PDF

Ventunesima giornata in serie D. Il Treviso cede a Montebelluna e il Venezia, battendo il Sandonà Jesolo, si riporta a soli due punti dalla capolista. Finisce in parità il derby delle padovane Este e San Paolo. L'Union Quinto si riscatta ed affossa il Belluno, di nuovo ultimo in solitudine.

 

Nel derby di Montebelluna, il Treviso regala un tempo agli avversari, gioca la seconda frazione con maggiore determinazione, ma al 92' viene beffato da una punizione dell'ex Lanzara (nella foto).
L'attaccante biancoceleste Ferretti getta al vento due chances clamorose a tu per tu con il portiere locale.
Il Venezia ne aproffitta e risale a meno due dai trevigiani. Contro il Sandonà Jesolo, la squadra di mister Cunico è solida in difesa e implacabile in area avversaria. Al 72', Nichele segna di testa, su respinta del portiere Berto, a seguito di un cross di Zubin dalla destra. Il raddoppio giunge cinque minuti più tardi, quando Lelj insacca il pallone, sugli sviluppi di una punizione battuta da capitan Collauto. Il Sandonà Jesolo prova a reagire, ma il temuto Amodeo non trova varchi.
Nell'anticipo di sabato, Rovigo e Tamai si dividono la posta in palio, mantenendo invariate le rispettive posizioni in classifica.
Al quinto posto c'è sempre il San Paolo Padova, bloccato sul pareggio nel derby padovano con l'Este. Il tutto si risolve nel primo quarto d'ora: i sanpaolini passano in vantaggio dopo sei minuti con Volpato che, tutto solo, entra in area e batte con un diagonale il portiere estense Rosellini. La replica dei padroni di casa arriva al 15', quando Carani realizza dopo un palo colpito da Moresco.
Pordenone e Chioggia rimediano due pareggi a reti bianche nelle rispettive partite con Opitergina e Montecchio.
A Sanvito Tagliamento, i locali e il Concordia danno vita a un pari vibrante, con Sera che, grazie a una doppietta, consente agli ospiti di acciuffare la Sanvitese in vantaggio 2-0.
L'Union Quinto riscatta le ultime opache prestazioni, ribaltandando il risultato a Belluno e ricacciando i gialloblu dolomitici all'ultimo posto in solitudine.

Belluno – Union Quinto 1-2 16’ Radrezza (B), 38’ Vianello (U), 44’ Vianello (U)

Este – San Paolo Padova 1-1 6’ Volpato (S), 15’ Carani (E)

Kras Repen – Torviscosa 1-1 12’ Coacci (T), 86’ Knezevic (K)

Montebelluna – Treviso 1-0 92’ Lanzara (M)

Montecchio Maggiore – Chioggia 0-0

Pordenone – Opitergina 0-0

Rovigo – Tamai 1-1  30' Llulaku (T), 66' Antonelli (R)

Sanvitese – Città di Concordia 2-2 30’ Calcagni (S), 65’ Cacurio, 70’ (S) Sera (C), 80’ Sera (C)

Venezia – Sandonà Jesolo 2-0 72’ Nichele (U), 77’ Lelj (U)

Classifica dopo ventuno giornate

Treviso 43, Venezia 41, Tamai 37, Rovigo 36, San Paolo 35, Sandonà Jesolo e Pordenone 33, Chioggia 30, Sanvitese 29, Este 28, Union Quinto 26, Concordia 22, Kras Repen e Montebelluna 21, Opitergina 20, Montecchio 19, Torviscosa 16, Belluno 15.

Chioggia e Union Quinto una gara in meno, San Paolo e Sanvitese un punto di penalizzazione.

Per BluRadioVeneto: 
SIMONE FRANCESCON